Il Male Assoluto Dallo Stato Di Diritto Alla Modernita Restauratrice Lincompatibilita Tra Costituzione E Trattati Dellue Aspetti Di Criticita Delleuro Book PDF, EPUB Download & Read Online Free

Il male assoluto
Author: Giuseppe Palma
Publisher: EDITRICE GDS
ISBN: 8867823418
Pages:
Year: 2014-10-09
View: 1291
Read: 532
A seguito di una breve premessa storico-giuridica, G. Palma affronta nello specifico quelli che sono i principali aspetti di criticità dell’Unione Europea e del rapporto tra la sua produzione giuridica (di qualunque fonte) e la Costituzione italiana. Dopo aver dimostrato altresì l’assoluta mancanza di conformità tra la nuova formulazione dell’art. 81 Cost. (vincolo del pareggio di bilancio) e i “principi supremi” dell’ordinamento costituzionale, concentra la sua attenzione sui più importanti aspetti di criticità della moneta unica (l’Euro). L’Autore, pur utilizzando un linguaggio molto semplice, fa comunque ricorso al c.d. metodo scientifico citando Fonti di primissimo livello.

ENCICLOPEDIA GIURIDICA della Sovranità per un sano patriottismo costituzionale
Author: Giuseppe Palma
Publisher: EDITRICE GDS
ISBN: 8867827642
Pages:
Year: 2018-02-14
View: 1325
Read: 1203
L’«Enciclopedia Giuridica della Sovranità per un sano patriottismo costituzionale» è un’Opera enciclopedica che Giuseppe Palma aveva in mente già da diverso tempo, finché si è deciso – sacrificando per oltre un anno sia la famiglia che gli affetti più cari – di mettersi a lavoro e realizzare finalmente questo primo volume che a sua volta si suddivide in due parti: la Parte Prima raccoglie tre libri e un paper scritti e pubblicati da Palma dal 2014 al 2017 in ordine sia ai Principi Fondamentali della nostra Costituzione secondo quelle che furono le intenzioni dei Padri Costituenti, sia al difficile rapporto tra Costituzione e Trattati europei, oltre che all’incostituzionalità dell’eventuale realizzazione degli “Stati Uniti d’Europa” e al rapporto impossibile tra Costituzione e moneta unica europea; mentre la Parte Seconda raccoglie – sempre sui medesimi argomenti - alcuni degli scritti più incisivi dei giuristi Luciano Barra Caracciolo, Paolo Maddalena, Giuseppe Guarino, Paolo Becchi, Vladimiro Giacché, Marco Mori e Luigi Pecchioli. In Appendice, oltre ad ulteriori articoli di Palma sul rapporto tra Costituzione da un lato e Trattati europei, euro ed eventuali “Stati Uniti d’Europa” dall’altro (alcuni dei quali scritti insieme ad altri autori), è altresì riportato il testo integrale della nostra Costituzione. Sempre in Appendice, il lettore potrà consultare un disegno di legge costituzionale (il n. 2703/2017 – XVIIa Legislatura) interamente redatto da Giuseppe Palma, presentato in Senato (comunicato alla Presidenza) il 15 febbraio 2017 a firma di due senatrici della Repubblica, riguardante principalmente l’abrogazione del vincolo del pareggio di bilancio e la costituzionalizzazione dei “contro-limiti”, della piena occupazione e della preminenza dell’interesse nazionale. Per il prossimo anno dovrebbe uscire anche il secondo ed ultimo volume dell’Enciclopedia che riguarderà i tentativi di revisione costituzionale – quindi l’obiettivo dichiarato di costituzionalizzare i vincoli esterni – e l’approfondimento circa i principali profili di criticità della moneta unica europea, entrambi argomenti affrontati in questo primo volume ma che nel Volume II saranno approfonditi con gli scritti anche dei principali economisti italiani che nell’ultimo decennio ne hanno studiato tutti gli aspetti (vi saranno infatti gli scritti di Alberto Bagnai, Claudio Borghi, Antonio Maria Rinaldi, Paolo Barnard, Marco Cattaneo, Cristiano Manfré e altri). Ciò che serve al Paese in questo preciso momento storico, scrive Palma nell’introduzione, è risvegliare un sano patriottismo costituzionale. Questo primo volume dell’Enciclopedia è editato in e-book, sia in formato pdf che in formato epub. L’edizione epub, al solo scopo di facilitarne la consultazione considerato l’alto numero di pagine (circa mille), non contiene le note a piè di pagina, che sono invece interamente riportate nell’edizione pdf. I riferimenti bibliografici a piè di pagina si trovano pertanto nella sola versione pdf. La prefazione a questo primo volume dell’Enciclopedia è a cura di Paolo Maddalena, già vicepresidente della Corte costituzionale. Scrive Palma nell’introduzione: «Sono davvero contento che Paolo Maddalena abbia accettato di dedicare il suo tempo all’Opera, non solo perché siamo amici - e questo per me è motivo di orgoglio e di vanto -, ma anche perché era giudice della Corte costituzionale quando questa emanò l’importantissima sentenza n. 284/2007, la prima in ordine cronologico sui cosiddetti “contro-limiti”».
Io e Dante
Author: Giuseppe Palma
Publisher: EDITRICE GDS
ISBN: 886782497X
Pages:
Year: 2016-02-26
View: 1321
Read: 662
La vera ricchezza del nostro Paese è costituita da tutte quelle molteplici diversità che trovano radici in un passato policromatico: non sciupiamole e soprattutto non sostituiamole con una modernità che vuole renderci tutti uguali. Il “pensiero unico dominante”, accompagnato dalla stupida emulazione del vicino, rappresenta la morte dell’Umanità. La modernità Restauratrice sta cercando – e in parte vi è già riuscita – di imporre il suo modello fondato su idiozie e falsi miti! La distruzione del significato primigenio di famiglia e di maternità – all’interno della cornice di un’Europa tirannica che calpesta libertà, diritti fondamentali, tradizioni e democrazia – è uno degli obiettivi criminali che la contemporaneità cerca di perseguire. RILEGGETE DANTE. E riscoprirete il vero senso della Vita, dell’Amore e della Libertà! Con questo e-book, del quale si consiglia la lettura sia del testo che delle note, Giuseppe Palma cerca di dimostrare – attraverso il commento di alcuni Versi delle principali Opere del Sommo Poeta – come le idiozie della modernità stiano distruggendo non solo le fondamenta della cultura cristiana, che è una “civiltà assoluta”, ma anche e soprattutto quelle che sono le basi irrinunciabili e primordiali sulle quali si fonda l’Umanità. Attraverso Dante – checché ne dicano i commentatori da avanspettacolo - è possibile opporsi al “pensiero unico dominante”.
SODOMA come sarà il mondo tra cinquant'anni
Author: Giuseppe Palma
Publisher: EDITRICE GDS
ISBN: 8867825399
Pages:
Year: 2016-07-14
View: 537
Read: 1315
Questo nuovo racconto di Giuseppe Palma è ambientato nell’anno 2066 sull’immaginaria isola di Sodoma, scoperta casualmente nel 2034 a sud delle Canarie, nell’oceano Atlantico, e divenuta in pochi decenni l’emblema della modernità Restauratrice. Palma ha quindi cercato di narrare, attraverso una breve opera in prosa inquadrabile nella struttura del racconto, quelli che potrebbero essere gli sviluppi e le conseguenze di quanto d’assurdo propina ormai da diversi anni una certa politica nazionale e sovranazionale, tentando un esperimento narrativo certamente difficile ma non impossibile. Come sarà la nostra vita tra cinquant’anni se determinate proposte o soluzioni, che sembrano al momento inarrestabili, dovessero trovare attuazione? Cosa ne sarà di noi? Che ne sarà dei nostri figli? Cosa ne sarà della libertà, del lavoro e della democrazia? Pur trattandosi di un racconto di pura fantasia, questo nuovo tentativo letterario di Palma mira proprio a fornire alcune risposte a simili domande, evidenziando le drammatiche conseguenze cui condurrebbero alcune scelte e/o soluzioni prospettate dalla classe dirigente del nostro Paese su imposizione della sovrastruttura europea, entrambe – scrive l’autore - a libro paga del capitale internazionale e che quotidianamente stuprano i principi supremi scolpiti col sangue nelle Costituzioni nazionali di tutti gli Stati membri dell’Unione Europea. Con particolare accanimento nei confronti della Costituzione italiana - nata nel 1946-47 dalla sofferenza del genere umano - non a torto definita la più bella del mondo. Considerati i temi affrontati nel racconto è impossibile non accorgersi di un parallelismo con il romanzo “1984” di George Orwell, infatti questo nuovo esperimento letterario di Palma – ch’egli stesso definisce del tutto indegno a confronto del romanzo di Orwell - mira proprio a rendere omaggio alla straordinaria lungimiranza dello scrittore britannico. Nomi, situazioni, personaggi e luoghi sono puramente casuali e frutto della fantasia, fatta eccezione per la cornice generale in cui si colloca l’intero racconto all’interno del quale l’autore fa in alcuni casi riferimento a situazioni e cose strettamente attinenti e connessi alla realtà dei giorni nostri. Sceneggiatura realistica inquadrata in un racconto di pura fantasia. Non manca, come in tutte le opere narrative di Palma, un pizzico di “poesia”. Epilogo tutto da scoprire.
Figli senza madre
Author: Giuseppe Palma
Publisher: EDITRICE GDS
ISBN: 8867825119
Pages:
Year: 2016-03-30
View: 358
Read: 859
Questo nuovo racconto di Giuseppe Palma, seppur frutto della fantasia, si colloca in una cornice in cui la situazione generale è del tutto realistica, rispecchiando quanto si discute attualmente nel nostro Paese in tema di “utero in affitto”, ma anche – seppur solo indirettamente – di adozione del figlio del partner dello stesso sesso (la cosiddetta stepchild adoption). Ed è proprio in questa cornice che si colloca la storia che G. Palma ha voluto narrare. Il racconto è ambientato nel 2042, a Milano, ed è quello di un ragazzo di 26 anni nato nel 2016 in California da una donna che “affittava” il proprio utero a due uomini italiani (in realtà ad uno solo di essi) che desideravano a tutti i costi avere un bambino, due omosessuali che – con arrogante spregiudicatezza – anteponevano il loro egoismo al diritto naturale di un bimbo di poter godere – sin dal giorno della nascita - della mamma. Ciò premesso l’autore sottolinea – già nell’introduzione - che non c’entra assolutamente nulla, ma proprio nulla, la circoscritta felicità per la nascita di una creatura. Se dovessimo ridurre il tutto – scrive Palma - al mero concetto di nascita, non faremmo altro che giustificare la creazione della Vita anche attraverso pratiche ancor più orripilanti. La modernità distruttrice – evidenzia l’autore sempre nell’introduzione - ha già provveduto ad annientare, anche attraverso martellanti campagne mediatiche, concetti assoluti come ad esempio quello della maternità e del diritto naturale del bambino a crescere con una mamma e un papà. Le inaccettabili forzature che intende porre in essere una certa parte politica del tutto scollegata con la realtà - ben supportata da giornalai asserviti al potere sovranazionale e dall’intellighenzia di regime – non fanno altro che privare l’Umanità dei fondamenti stessi della Natura, senza preoccuparsi minimamente né di una sana crescita dei minori né delle tragiche conseguenze cui tali forzature potrebbero condurre. A ciò si aggiunge lo smisurato egoismo di alcuni noti che, per soddisfare i propri desideri - confondendoli in mala fede come diritti -, mercificano violentemente la maternità giustificando l’obbrobrio assoluto attraverso la sponsorizzazione ideologica di concetti vuoti, i quali - impregnati d’assurdità e orrore – divengono negazione stessa sia della verità che della Natura umana. Ma al peggio, si sa, non v’è mai limite, infatti – scrive Palma nell’introduzione - vi sono alcuni commentatori (i soliti!) che si sono spinti addirittura oltre arrivando a catalogare e confinare tali pratiche in un superficiale perimetro meramente contrattuale. Il racconto attrae il lettore sin dalle prime pagine. Ben scritto, facile da leggere e intrinseco di messaggi e significati più o meno nascosti. Non mancano citazioni letterarie e artistiche. Ma v’è di più: leggendo Palma è infatti possibile ritrovare Verga (quando ad esempio descrive il seno “vigoroso” della fidanzata del protagonista così come lo scrittore siciliano descriveva quello della “Lupa”), Pirandello (una parte della storia si svolge in un caffè della stazione, esattamente come “L’uomo dal fiore in bocca”) e Dante (dal quale l’autore trae spunto in almeno due occasioni). G. Palma ha anche cercato per quanto possibile di disegnare, seppur su confine perimetrale, quello che potrebbe essere dal punto di vista economico-sociale il nostro Paese tra una trentina d’anni. Sceneggiatura realistica inquadrata in un racconto di fantasia. Epilogo tutto da scoprire.
It's How You Play the Game
Author: Jimmy Gleacher
Publisher: Simon and Schuster
ISBN: 0743238109
Pages: 256
Year: 2002-04-05
View: 167
Read: 206
With a cinematic wit and some emotional insight (rare from the male perspective), Jimmy Gleacher delivers his debut novel, a clever and heartfelt tale of a twentysomething guy's trip through love and relationships. Jack Wilson's got a few problems. First, there's his ex-girlfriend, Breach -- their relationship was too perfect for any twentysomething guy in his right mind. Unable to commit, he quickly ran the other way. Since then, the dating games have spun out of control. Now there's his new girlfriend, Hope -- she's gorgeous, exciting, smart, and quite possibly crazy. Hope's rich friends? Even crazier. Jack's life is suddenly cluttered with young, beautiful people who have a strange definition of love. Relying on fate, Jack decides to ride the situation out with little or no regard for the consequences. A no-good gambling father, the new girlfriend's psychotic mother, and a seductive older woman aren't making things any easier. Jack's getting plenty of advice, though. If he isn't seeking the counsel of the local Mafioso deli owner, then his mom and her "Friday Night Drinking Club" are more than willing to butt in. Through it all, Jack learns that finding love and living with it depends on a set of rules, a few good moves, and a dose of luck.
The Philosophy of Giambattista Vico
Author: Benedetto Croce
Publisher:
ISBN:
Pages: 317
Year: 1913
View: 249
Read: 956

Aeroelastic Phenomena and Pedestrian-structure Dynamic Interaction on Non-conventional Bridges and Footbridges
Author: Claudio Borri, Claudio Mannini
Publisher: Firenze University Press
ISBN: 8864532005
Pages: 148
Year: 2010
View: 403
Read: 226

Le Meraviglie Dell'America. Ediz. Inglese
Author:
Publisher: Bonechi
ISBN: 8880293796
Pages: 156
Year: 1996
View: 1326
Read: 1108

Industrial Relations and Conservative Governments in the Eighties
Author: Claudia Ortu
Publisher:
ISBN: 8854837814
Pages: 130
Year: 2011
View: 263
Read: 432

Macmillan Essential Dictionary
Author: Michael Rundell, 편집부
Publisher:
ISBN: 0333992113
Pages: 864
Year: 2003-03-01
View: 441
Read: 1061
This is a two-colour dictionary for intermediate learners. The 3500 most important words to learn are higlighted in red and graded fr frequency of use.
Appennines Wolf. An Experience Lived at Monte Amiata in the Tuscan Maremma
Author: Niso Cini, Cesare Moroni
Publisher:
ISBN: 8895999495
Pages: 176
Year: 2016
View: 1016
Read: 743

Fundamentals of clinical chemistry
Author: Norbert W. Tietz
Publisher: W.B. Saunders Company
ISBN:
Pages: 1263
Year: 1976-08-01
View: 1084
Read: 773

Thomas Paine and the Idea of Human Rights
Author: Robert Lamb
Publisher: Cambridge University Press
ISBN: 1107106524
Pages: 230
Year: 2015-05-28
View: 963
Read: 927
An introduction to and analytical reconstruction of Thomas Paine's political philosophy and his account of human rights.