La Strategia Dellimperfezione Book PDF, EPUB Download & Read Online Free

La strategia dell'imperfezione
Author: Antonio Cetrano
Publisher:
ISBN: 8867130692
Pages: 232
Year: 2013
View: 1092
Read: 1326

Elogio dell'imperfezione
Author: Rita Levi-Montalcini
Publisher: Baldini & Castoldi
ISBN: 8868651068
Pages: 256
Year: 2013-09-24T00:00:00+02:00
View: 779
Read: 636
Elogio dell'imperfezione è un'autobiografia, un bilancio dell'operato di Rita Levi-Montalcini, dove ampio spazio viene dato alla scoperta dell'NGF e alle ricerche che hanno portato la scienziata a ricevere il Premio Nobel per la Medicina. L'imperfezione, dice la Montalcini, ha da sempre consentito continue mutazioni di quel meraviglioso e quanto mai imperfetto meccanismo che è il cervello dell'uomo. Ritengo che l'imperfezione sia più consona alla natura umana che non la perfezione. L'imperfezione è dunque una componente fondamentale dell'evoluzione. Dagli anfibi all'Homo Sapiens, il cervello dei vertebrati si è sempre prestato a un miglioramento, a un cambiamento, mentre negli invertebrati è nato così perfetto da non entrare nel gioco delle mutazioni, tanto è vero che i trilobiti vissuti centinaia di milioni di anni fa non sono essenzialmente diversi dagli insetti, dagli artropodi di oggi. Ecco perché l'imperfezione merita un elogio.
Introduzione a Darwin
Author: Telmo Pievani
Publisher: Gius.Laterza & Figli Spa
ISBN: 8858103882
Pages: 200
Year: 2012-05-18T06:00:00+02:00
View: 591
Read: 1312
Ogni volume di questa collana costituisce un ampio capitolo di storia della filosofia, dedicato a un autore o a una corrente di pensiero. Le singole «Introduzioni» offrono gli strumenti critici essenziali per intendere l'opera dei filosofi alla luce delle più recenti prospettive storiografiche.«Il 12 febbraio del 1809 nasceva un uomo schivo che ebbe in sorte di cambiare per sempre il nostro modo di intendere la natura, e il posto della specie umana in essa. Uno scienziato che ha saputo condensare in una vita sola: una giovinezza spensierata senza troppa voglia di studiare; un viaggio avventuroso di cinque anni attorno al mondo così denso di meraviglia da apparire come un perfetto romanzo di formazione; un secondo viaggio londinese, tutto mentale questa volta, all'inseguimento di un'intuizione rivoluzionaria e inconfessabile; venti lunghi anni di silenzio operoso nella campagna del Kent; la morte della figlia più amata; e poi un precipitare quasi teatrale di accadimenti con la lettera occasionale di un potenziale rivale, la corsa alla pubblicazione, il successo mondiale dell'Origine delle specie, lo scandalo nella buona società dell'epoca, il sottrarsi alle polemiche, la fama internazionale, le opere apparentemente bizzarre della vecchiaia, le ansie di vita eterna della moglie, un ultimo libro sui lombrichi, gli onori della sepoltura in Westminster. Il tutto in un uomo solo, che forse non cercava tanto».Telmo Pievani racconta l'affascinante e rocambolesca vita dello scienziato che con la sua teoria dell'evoluzione per selezione naturale ha cambiato per sempre la nostra concezione del mondo vivente. Oltre ai testi classici, il volume attinge anche a documenti privati e meno conosciuti della sterminata ‘industria darwiniana' (diari, taccuini, le migliaia di lettere, le monografie cosiddette ‘minori'), una mole di testi così ingente da essere ancora oggi in corso di sistemazione e di studio.
La decisione : razionalita collettiva e strategia nell'amministrazione e nelle organizzazioni
Author: Lorenzo Sacconi
Publisher:
ISBN:
Pages: 320
Year: 1986
View: 968
Read: 739

Libertates
Author: Carlo Lottieri, Daniele Velo Dalbrenta
Publisher: IBL Libri
ISBN: 8864402160
Pages: 312
Year: 2014-09-11
View: 875
Read: 487
Il presente lavoro raccoglie relazioni e interventi relativi a un convegno sul rapporto tra libertà individuale e ordine politico tenutosi a Verona nel 2010. Lo spunto era stato offerto da The Voluntary City, un testo a più voci pubblicato dall’Independent Institute e volto a sostenere la tesi che anche in assenza dello Stato sia possibile tutelare beni fondamentali come la salute, la giustizia, la sicurezza, l’istruzione etc. Approfondendo la prospettiva di The Voluntary City, il volume curato da Carlo Lottieri e Daniele Velo Dalbrenta intende evidenziare come l’indebita pretesa statuale di gestire in esclusiva settori cruciali della vita sociale si sia affermata in età moderna utilizzando la formula dei beni “pubblici” ed estromettendo dalla tutela degli stessi l’apporto delle volontà individuali, in nome di una visione assai astratta e – per così dire – del tutto strumentale della cittadinanza. Ecco allora che oggi, dinanzi alla conclamata crisi di tale modello, e allo sfaldarsi della retorica della “inevitabilità” dello Stato che lo sostiene (appellandosi alle – presunte – virtù della democrazia rappresentativa), la vera sfida consiste nel ripensare a fondo la dimensione politico-giuridica, riaffermando, in una fase di trasformazioni epocali, che solo la valorizzazione della decisione individuale può rendere la nostra società (più) libera e plurale. Nella prima parte del volume (“Ripensare la città, ripensare la libertà”) si sottolinea come il superamento del dogma statuale dipenda dallo svilupparsi di un dibattito sempre più sofisticato sulla nozione di ordine politico. Nella seconda parte (“Ordine federale e diritti soggettivi”), l’attenzione viene portata sul federalismo, essenzialmente inteso quale insieme di quadri concettuali e pratiche sociali espressione di un ordine spontaneo, emergente dal basso, evolutivo.
Methods, Models, Simulations and Approaches Towards a General Theory of Change
Author: Gianfranco Minati
Publisher: World Scientific
ISBN: 9814383333
Pages: 724
Year: 2012
View: 1268
Read: 1093
Other approaches are based on considering (1) periodic changes in structure as for processes of self-organisation; (2) non-periodic but coherent changes in structure, as for processes of emergence; (3) the quantum level of description. Papers in the book study the problem considering its transdisciplinary nature, i.e., systemic properties studied per se and not within specific disciplinary contexts. The aim of these studies is to outline a transdisciplinary theory of change in systemic properties. Such a theory should have simultaneous, corresponding and eventually hierarchical disciplinary aspects as expected for a general theory of emergence.
Language Philosophies and the Language Sciences
Author: Daniele Gambarara, Lia Formigari, Stefano Gensini, Antonino Pennisi
Publisher: Nodus Publikationen
ISBN: 3893233083
Pages: 395
Year: 1996
View: 828
Read: 382

AION.
Author:
Publisher:
ISBN:
Pages:
Year: 1994
View: 927
Read: 1314

Anselm Kiefer
Author:
Publisher:
ISBN:
Pages: 125
Year: 2006-01
View: 1122
Read: 194
In the chaos of Milan's swiftly-converting industrial quarter, one massive space has been set aside for contemporary art. "Merkaba" documents Hangar Bicocca's first installation, the seven title towers, from the prototype stage to installation by cranes and pulleys to the spotlight. Each precarious-looking spire of cement and lead boxes has a name of its own as well. "Falling Stars," "Sternenlager," "Die Sefiroth," "Tzim-Tzum," "Shevirat Ha-Kelim," "Tiqqun" and "The Seven Heavenly Palaces." Their towering silhouettes, some as many as 50 feet high, are as mystical as their titles suggest, but they also seem to make reference to all that is changing and staying the same in the city where they stand, home both to early sacred and secular towers and contemporary skyscrapers. Kiefer, known best for his reckonings with German history, proves that he can work the same alchemy elsewhere.
Un cervello fuori di moda
Author: Giuliana Benvenuti
Publisher:
ISBN: 888342106X
Pages: 180
Year: 2001
View: 1153
Read: 277

Rivista di politica economica
Author:
Publisher:
ISBN:
Pages:
Year: 2004
View: 272
Read: 497

Quando dire no
Author: Rogge Jan-Uwe
Publisher: Il Saggiatore
ISBN: 8865762764
Pages: 227
Year: 2012-11-21
View: 251
Read: 371
«I limiti sono parte delle fondamenta su cui si edifica il rapporto tra genitori e figli. Individuarli e applicarli non ha nulla a che vedere con l’imposizione di divieti e punizioni. Non si tratta di far valere la propria autorità bensì di guidare, supportare, stimolare il bambino.» Che cosa si deve fare perché l’educazione dei nostri figli non si trasformi in uno stress quotidiano? Come trovare la giusta via di mezzo tra permissività e autoritarismo? Secondo Jan-Uwe Rogge ai genitori non mancano le conoscenze pedagogiche, ma piuttosto la capacità di mettersi in contatto con i propri figli, anche attraverso lo scontro e spesso sono i bambini stessi a chiedere l’imposizione di limiti. I problemi a scuola, le lotte a tavola, le ore passate davanti alla televisione: questi e molti altri sono i temi che Rogge affronta, avvalendosi di numerosi esempi di conflitti quotidiani.
Trentasette
Author: Flavio Caroli
Publisher: Mondadori
ISBN:
Pages: 163
Year: 1996-01-01
View: 1051
Read: 753

Il sogno dell'arte
Author: Achille Bonito Oliva
Publisher:
ISBN:
Pages: 260
Year: 1981
View: 908
Read: 373

BIBLIOTECA ITALIANA O SIA GIORNALE DE LETTERATURA SCIENZE ED ARTI
Author: DA VARJ LETTERATI
Publisher:
ISBN:
Pages:
Year:
View: 240
Read: 1313