Le Tessere Mancanti Book PDF, EPUB Download & Read Online Free

Le tessere mancanti
Author: Manuela Della Corte
Publisher: goWare
ISBN: 8867978284
Pages: 224
Year: 2017-06-30
View: 264
Read: 1065
Quartieri alti di Genova. L’omicidio di una famosa psicanalista rivela fosche ombre dietro ad alcune delle più rispettabili personalità della città. Il commissario Bonelli dovrà risolvere il caso, aiutato ma anche intralciato da un affascinante scrittore di gialli. Segreti e peccati che compromettono anche la vittima danno vita, in un gioco di specchi tra passato e presente, a un intreccio ricco di colpi di scena. Bonelli è un protagonista che conquista il lettore, “burbero e geniale, sanguigno e intuitivo, con un’umanità di fondo che gli fa perdonare qualche intemperanza”.
Tessere mancanti
Author: Valter Mura
Publisher: Lulu.com
ISBN: 1445760290
Pages:
Year:
View: 1181
Read: 420

The Temple of Peace in Rome
Author: Pier Luigi Tucci
Publisher: Cambridge University Press
ISBN: 1108548814
Pages:
Year: 2017-11-16
View: 626
Read: 471
In this magisterial two-volume book, Pier Luigi Tucci offers a comprehensive examination of one of the key complexes of Ancient Rome, the Temple of Peace. Based on archival research and an architectural survey, his research sheds new light on the medieval, Renaissance, and Baroque transformations of the basilica, and the later restorations of the complex. Volume 1 focuses on the foundation of the complex under Vespasian until its restoration under Septimius Severus and challenges the accepted views about the ancient building. Volume 2 begins with the remodelling of the library hall and the construction of the rotunda complex, and examines the dedication of the Christian Basilica of SS Cosmas and Damian. Of interest to scholars in a range of topics, The Temple of Peace in Rome crosses the boundaries between classics, archaeology, history of architecture, and art history, through Late Antiquity, the Middle Ages, and the early modern period.
The Conservation and Presentation of Mosaics: At What Cost?
Author: Jeanne Marie Teutonico, Leslie Friedman, Aïcha Ben Abed, Roberto Nardi
Publisher: Getty Publications
ISBN: 1606065335
Pages: 456
Year: 2017-09-01
View: 377
Read: 457
In recent years, funding for the conservation of cultural heritage has become increasingly difficult to obtain, and this trend shows no sign of changing significantly in the foreseeable future. The twelfth triennial meeting of the International Committee for the Conservation of Mosaics, held in Sardinia in October 2014, focused on the theme of cost, broadly considered, relating specifically to the preservation and presentation of the world’s mosaic heritage. This handsome, abundantly illustrated volume provides a comprehensive record of the conference. The volume’s sixty-seven papers and posters, comprising contributions from more than one hundred leading experts in the field, reflect the conference’s principal themes: cost, methods of survey and documentation, conservation and management, education and training, backing materials and techniques, presentation and display, and case studies. Papers are presented either in English, French, or Italian; there are abstracts in English and either French or Italian for all entries. The volume will be of interest to conservators, site managers, and others responsible for conserving the mosaic heritage, especially in these challenging times.
MLN.
Author:
Publisher:
ISBN:
Pages:
Year: 1965
View: 635
Read: 1017
MLN pioneered the introduction of contemporary continental criticism into American scholarship. Critical studies in the modern languages--Italian, Hispanic, German, French--and recent work in comparative literature are the basis for articles and notes in MLN. Four single-language issues and one comparative literature issue are published each year.
Secondo convegno europeo di analisi musicale
Author: Rossana Dalmonte, Mario Baroni
Publisher:
ISBN:
Pages: 733
Year: 1992
View: 1009
Read: 1323

La cicatrice del cielo
Author: Nicola Soloni
Publisher: Nicola Soloni
ISBN:
Pages:
Year: 2016-11-08
View: 273
Read: 672
Pellegrinaggio è confine tra sogno e realtà. Confine labile e incerto, limite mutevole, indefinito. Come il ricciolo bianco dell'onda, sospeso tra cielo e mare. L'idea del cammino mai nasce per caso. Una parola scambiata con un amico, il brano di un racconto che ti infiamma dentro e ti fa sognare. Le foto sfogliate assieme e la passione conturbante di chi c'è stato, ha visto e ha vissuto. Un mosaico di emozioni che prende forma poco alla volta, tessera dopo tessera. L'origine è sempre diversa, spesso inaspettata. Un bagliore fugace, una scintilla impercettibile penetra, dritta come saetta, al centro del cuore. Lì per lì non te ne accorgi, continui a seguire il tran tran quotidiano. La monotonia del feriale, l'inganno dell'infrasettimanale che vuole spiegare tutto e non tiene senso alcuno quasi la soffocano. Le sottraggono calore, ne assorbono l'energia, scatenano tempeste improvvise pur di spegnerne la luce. Intanto passano i giorni, i mesi, stagioni intere. La fiammella, sepolta dalla cenere dell'ordinario, non dà segni di vita. Finché accade l'inatteso. L'impossibile. D'un tratto si risveglia prende vigore la senti si fa spazio sgomita cresce sì come sta crescendo si allarga ancora e t’abbraccia t’avvolge ti riempie. Il desiderio, prima invisibile e segreto, spalanca impetuosamente le porte. Esplode con fragore. E capisci che è giunta l'ora. L'attesa ha finalmente termine. Ora di lasciare, di lasciarsi sorprendere, di partire per tornare poi differenti, rinnovati, carichi di speranza, forieri di gioia. È tempo di scegliere. Sguinzagli internet, ti affanni a racimolare le poche informazioni disponibili in rete, giri le biblioteche nella spasmodica ricerca dell'unica guida esistente, ti attacchi all'e-mail lanciando richieste d'aiuto dall'altra parte del Mediterraneo, confidando in una risposta positiva. Tra mille difficoltà, cerchi di organizzare ogni cosa al meglio. Per fortuna la Spagna è stata ottima maestra. Il cammino di Santiago, anzi i cammini, quei tremila chilometri percorsi a piedi, in estate, dai Pirenei all'oceano, nei boschi rigogliosi delle Asturie o nel deserto ardente dell'Andalusia ti sembrano un allenamento sufficiente. Magari sapevi fin da allora che un giorno saresti giunto a Gerusalemme. Che il sogno, chissà quando, chissà come, si sarebbe trasformato in splendida realtà. Dentro un viaggio ce ne sta sempre un altro. Dietro l’effige di San Giacomo, nelle ampie navate della cattedrale ridondanti d’invocazioni e profumate d’incenso, si nascondeva il volto di Cristo. Le vie di Santiago de Compostela avevano l'aspetto sornione di quelle, più aride e polverose, della Città Santa. La mescolanza di popoli, l’intreccio di torme vocianti di pellegrini da ogni dove che in praza do Obradoiro si scambiavano grida d’esultanza e pianti incontenibili era inatteso preludio del guazzabuglio di razze, culture e religioni che da secoli si contendono a fil di spada la sponda orientale del Mediterraneo. Lasciando ferite aperte, sanguinolente, cicatrici difficili da rimarginare. Ecco, il momento è arrivato. Le tappe programmate, i contatti verificati, lo zaino pronto. Si parte. Il libro narra del pellegrinaggio a piedi in Israele e Palestina, da Akko fino a Gerusalemme, passando per Nazaret, monte Tabor, lago di Tiberiade, Gerico e Betlemme. Cammino compiuto dal 3 al 17 luglio 2014, al tempo dell'offensiva lanciata dall'esercito israeliano contro la Striscia di Gaza. Gli echi della guerra alle porte attraversano tutto il diario. La differenza col volume dal titolo analogo sta nella serie di fotografie a corredo. Si tratta, qui, di un racconto per immagini. Resta un'ultima avvertenza al lettore. Se ti scandalizza inciampare in qualche passo del Vangelo, forse questo libro non è adatto a te. Sappi, però, che se andrai in Terra Santa, i conti con la fede dovrai farli comunque. Che tu lo voglia o no. Buona lettura.
La finestra sul confine. Trasduzioni poetiche di una psicoterapeuta
Author: Pasqua Teora
Publisher: Pasqua Teora
ISBN: 8890386002
Pages: 300
Year: 2008
View: 1324
Read: 920

Bollettino di archeologia on line
Author: Aa.Vv.
Publisher: Gangemi Editore Spa
ISBN: 8849279094
Pages: 196
Year: 2014-07-31T00:00:00+02:00
View: 1310
Read: 1123
Dal 2010 la Direzione Generale per le Antichità cura la pubblicazione della rivista digitale Bollettino di Archeologia on line, che sostituisce la serie a stampa edita dal 1989. Con l’intento di lasciare memoria cartacea di almeno parte dei contenuti della rivista digitale, il presente fascicolo ripropone, nella veste grafica originale, le relazioni preliminari di scavo e le notizie di rinvenimenti messe in rete nell’annata 2011, con l’obiettivo di dare conto in primo luogo dell’attività di ricerca archeologica condotta dalle Soprintendenze. Difatti, il compito delle Soprintendenze, chiamate a svolgere una mole sempre più consistente di scavi e ricerche archeologiche, non è solo quello dell’esecuzione materiale e della direzione scientifica, ma anche quello di raccogliere e rendere pubblica una documentazione rigorosa delle attività di scavo svolte. Questa fase documentaria e di comunicazione pubblica, senza la quale l’attività di scavo è vanificata, è essenziale. Appare quindi importante mantenere una forma di edizione cartacea che assicuri una testimonianza fisica, nelle biblioteche specializzate in archeologia, delle risultanze degli scavi. Contributi di: Filippo Abati, Alessia Anzani, Simona Arrighi, Angela Baldanza, Spartaco Capannelli, Cinzia Cardinali, Luana Cenciaioli, Filiberto Chilleri, Maria Letizia Cipiciani, Liliana Costamagna, Mauro Coltorti, Iacopo Crezzini, Maria Cristina De Angelis, Francesca Germini, Silvia Gori, Sara Mancini, Dorica Manconi, Adriana Moroni, Beatrice Moroni, Elsa Pacciani, Pierluigi Pieruccini, Rossella Rea, Maria Angela Turchetti
Palermo e la Sicilia
Author: Antonio Giangrande
Publisher: Antonio Giangrande
ISBN:
Pages: 806
Year: 2013-07-14
View: 524
Read: 367
E’ comodo definirsi scrittori da parte di chi non ha arte né parte. I letterati, che non siano poeti, cioè scrittori stringati, si dividono in narratori e saggisti. E’ facile scrivere “C’era una volta….” e parlare di cazzate con nomi di fantasia. In questo modo il successo è assicurato e non hai rompiballe che si sentono diffamati e che ti querelano e che, spesso, sono gli stessi che ti condannano. Meno facile è essere saggisti e scrivere “C’è adesso….” e parlare di cose reali con nomi e cognomi. Impossibile poi è essere saggisti e scrivere delle malefatte dei magistrati e del Potere in generale, che per logica ti perseguitano per farti cessare di scrivere. Devastante è farlo senza essere di sinistra. Quando si parla di veri scrittori ci si ricordi di Dante Alighieri e della fine che fece il primo saggista mondiale. Le vittime, vere o presunte, di soprusi, parlano solo di loro, inascoltati, pretendendo aiuto. Io da vittima non racconto di me e delle mie traversie. Ascoltato e seguito, parlo degli altri, vittime o carnefici, che l’aiuto cercato non lo concederanno mai. “Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente”. Aforisma di Bertolt Brecht. Bene. Tante verità soggettive e tante omertà son tasselli che la mente corrompono. Io le cerco, le filtro e nei miei libri compongo il puzzle, svelando l’immagine che dimostra la verità oggettiva censurata da interessi economici ed ideologie vetuste e criminali. Rappresentare con verità storica, anche scomoda ai potenti di turno, la realtà contemporanea, rapportandola al passato e proiettandola al futuro. Per non reiterare vecchi errori. Perché la massa dimentica o non conosce. Denuncio i difetti e caldeggio i pregi italici. Perché non abbiamo orgoglio e dignità per migliorarci e perché non sappiamo apprezzare, tutelare e promuovere quello che abbiamo ereditato dai nostri avi. Insomma, siamo bravi a farci del male e qualcuno deve pur essere diverso!
Manola
Author: Margaret Mazzantini
Publisher: Edizioni Mondadori
ISBN: 8852011366
Pages: 252
Year: 2010-10-07
View: 413
Read: 926
Ortensia spettrale e nerovestita, Anemone raggiante e coloratissima, una introversa, l'altra estroversa, una infelice, l'altra piena di gioia di vivere, il positivo e il negativo: due gemelle che incarnano gli opposti archetipi della femminilità.
Pas sans toi
Author: Stella Morra
Publisher: Gregorian Biblical BookShop
ISBN: 8878390003
Pages: 264
Year: 2004
View: 653
Read: 713
Il punto di partenza di questo lavoro e l'opera di Michel de Certeau sj, autore contemporaneo (1925-1986) dai molteplici interessi di studio storico, storico della spiritualita, antropologo, sociologo, studioso di psicoanalisi. L'intenzione di questo lavoro e tentare un laboratorio ermeneutico a partire dal paradigma teologico fondamentale costruito da M. de Certau per verificarne l'utilita per una dinamica ecclesiale nella realta della modernita compiuta. Il paradigma e stato individuato e ricostruito da una ricognizione sul percorso dell'autore e da alcuni saggi di analisi di casi storici esaminati in specifico da M. de Certeau e il punto nodale e pas sans toi espressione di inevitabilita della relazione costante dell'altro/Altro.
I fiori campestri di Posidippotho
Author: Margherita Maria Di Nino
Publisher: Vandenhoeck & Ruprecht
ISBN: 3647252921
Pages: 378
Year: 2010-10-06
View: 277
Read: 1308
Focusing on the so-called ‘new Posidippus’, Margherita Maria Di Nino’s I fiori campestri di Posidippo investigates the main linguistic and stylistic features of the recently-discovered Posidippean epigrams as well as the sources from which the poet drew his inspiration. The book provides a detailed commentary of the 7th and the 8th sections of P.Mil.Vogl. VIII 309, which contain epitaphs for sea victims (Nauagika) and epigrams recording Asclepius’ miraculous healings (Iamatika). The strictly philological analysis of the poems is complemented by a detailed comparison between Posidippus’ poetic lexis and the language documented in literary and inscriptional epitaphs for sea victims as well as in the shrine inscriptions from Lebena, Epidaurus and Rome.
La cattedrale di Anagni
Author: Giorgio Palandri
Publisher:
ISBN: 8824010229
Pages: 309
Year: 2006
View: 789
Read: 284

San Michele in Africisco e l'età giustinianea a Ravenna
Author: Claudio Spadoni, Linda Kniffitz
Publisher:
ISBN:
Pages: 423
Year: 2007
View: 1319
Read: 877